blank

Nell’informatica e nel mondo del web la sicurezza è un tassello di importanza a dir poco primaria, la protezione dei dati è infatti essenziale per evitare che terze parti con cattive intenzioni possano accedervi per utilizzarli poi a scopi illegali.

Nel dettaglio la sicurezza che noi tutti conosciamo prende spesso corpo nella criptografia, essenziale per rendere alcuni dati di importante valore illeggibili per coloro che non hanno la chiave di cifratura, e nella password che noi tutti ogni giorno digitiamo e impariamo per proteggere i nostri account che altro non sono che parte della nostra identità.

In questo cyber-mondo però, l’unica certezza è che non si sarà mai sicuri al 100%, è molto facile infatti che una falla possa permettere a chi capace di appropriarsi dei dati importanti, falla che può essere un banale errore logico o di codice all’interno delle piattaforme oppure un errato comportamento umano che espone al rischio di hacking.

Come effettuare una verifica

Se sospettate che qualche vostra password possa essere finita nelle mani sbagliate o siete semplicemente curiosi e volete toglievi lo sfizio di verificare, esiste un tool online che fa al caso vostro, il suo nome è “Have I been pwned ?“.

La piattaforma in questione raccoglie al proprio interno tutto i databases che sono stati violati e sono circolati in rete e vi consente di verificare se le vostre password ne fanno parte, mostrandovi anche il numero di volte che sono state visualizzate, l’unico step è semplicemente quello di digitare la stringa di interesse nell’apposita casella.