blank

Si avvicina inesorabile la data del 1 giugno, quella in cui entreranno in vigore ufficialmente le modifiche apportate da Google in merito alla politica di gestione cloud di Google Foto. Il backup non sarà più illimitato, ma non per tutti.

Secondo le ultime indiscrezioni infatti, ci saranno utenti che continueranno a godere di tale privilegio. Si tratta dei proprietari di uno smartphone Pixel, andiamo a vedere le opzioni a disposizione in base al modello. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google Foto: per alcuni il backup rimarrà gratuito

I proprietari della prima generazione di Pixel sono i più fortunati in questo senso, perché saranno gli unici che continueranno a godere, idealmente per sempre, del backup illimitato e gratuito su Google Foto anche per i contenuti salvati a risoluzione originale. Questo infatti era uno dei benefici concessi da Google al momento del lancio dei primi Pixel. Una condizione che dunque non può essere revocata nemmeno alla luce della nuova policy che sta per entrare in vigore.

I possessori di Pixel 2 e Pixel 2 XL potranno godere del backup illimitato e gratuito, idealmente per sempre, su Foto per i contenuti salvati in Alta Qualità, che presto sarà rinominata Storage Saver. Il periodo per il backup illimitato e gratuito su Foto in qualità originale per questi dispositivi è scaduto lo scorso gennaio. I possessori di Pixel 3 e Pixel 3 XL godranno del backup illimitato e gratuito per i contenuti caricati in qualità originale su Foto fino al 31 gennaio 2022. Dopo questa data, il backup illimitato e gratuito varrà soltanto per i contenuti salvati in Alta Qualità.

I possessori di Google Pixel 3a / 3a XL, Pixel 4 / 4 XL, Pixel 4a / 4a 5G e Pixel 5 sono i più sfortunati tra i possessori di Pixel, in quanto potranno godere del backup illimitato e gratuito, idealmente per sempre, dei contenuti caricati in Alta Qualità su Google Foto. Se non vi trovaste nei casi elencati sopra, dovrete necessariamente fare i conti con il backup non illimitato su Foto.