Criptovalute: Apple permetterà a breve di pagare con la moneta?

Le criptovalute stanno prendendo sempre più piede nella generazione di oggi, tanto che, anche l’azienda Apple sta pensando di accettare i pagamenti con la moneta. La strada è ancora lunga, ma continuando di questo passo le cose cambieranno in fretta.

La “Business Development Manager – Alternative Payments“, richiede tra le varie qualifiche, la familiarità e la capacità di gestione di criptovalute. Coloro che si candideranno ed otterranno il lavoro, entreranno a far parte del team di sviluppo di Apple Pay e dell’app iPhone Wallet.

È ovvio che, qualora Apple dovesse decidere di accettare i pagamenti in criptovaluta, l’aumento della moneta sarà garantito (così come è accaduto con i Bitcoin quando Tesla ha annunciato che li avrebbe accettati come metodo di pagamento, eccetta poi la ritrattazione una volta studiato l’impatto ambientale derivante dal mining di Bitcoin.

Criptovalute: cosa potrebbe accadere in futuro con la moneta?

Ma vogliamo sbilanciarci, perché in questo caso l’effetto positivo della criptovaluta potrebbe essere addirittura più forte di quello causato da Tesla. La ragione? Ogni utente iOS (nel mondo ci sono più di 1 miliardo di iPhone attivi) si ritroverebbe con la possibilità di effettuare acquisti tramite crypto, portando una crescita smisurata della fiducia nei confronti dei pagamenti in criptovaluta.