blank

Negli ultimi anni il settore del commercio è stato praticamente rivoluzionato dalle nuove abitudini degli utenti e una conferma è rappresentata dall’oltre un miliardo di sessioni di acquisto che si verificano ogni giorno su Google.

Il colosso di Mountain View è ben consapevole delle potenzialità della propria piattaforma e, pertanto, è costantemente impegnato in un lavoro di miglioramento di essa e nelle scorse ore ha annunciato l’introduzione di nuove soluzioni che possano aiutare i venditori a stringere dei rapporti più stretti con i rispettivi clienti. Scopriamo maggiori dettagli.

 

Google vuole rivoluzionare lo shopping online

In occasione dell’evento Google Marketing Livestream l’azienda statunitense ha presentato dei nuovi strumenti appositamente studiati per aiutare i venditori a raccontare la storia del loro brand e a farsi conoscere meglio. E così presto le aziende avranno la possibilità di curare il modo in cui il proprio marchio appare su Google attraverso video, immagini e storie interattive e, cosa da non trascurare, tutto ciò senza costi da sostenere.

Le nuove soluzioni lanciate dal colosso di Mountain View sono state sviluppate anche sulla base di recenti studi secondo cui la maggior parte di chi effettua acquisti online desidera farli con aziende che più si avvicinano ai propri valori principali. Un’altra novità è rappresentata da uno strumento che consentirà agli utenti di vedere come appariranno su di loro i vestiti che desiderano acquistare, ossia qualcosa di simile a quanto già fatto alla fine dello scorso anno per i trucchi e che sfrutta le potenzialità della tecnologia AR.

Una volta che un venditore ha convinto un utente ad effettuare un acquisto, ha come obiettivo quello di renderlo fedele al suo brand ed è qui che entra in gioco un nuovo sistema studiato dal colosso di Mountain View per l’integrazione di un programma fedeltà per commercianti, grazie al quale i clienti hanno la possibilità di vedere i prezzi e i vantaggi speciali nel momento in cui fanno acquisti su Google. ra le altre novità in arrivo vi sono un miglioramento del sistema di ricerca degli sconti con una pagina dei risultati delle offerte nella ricerca e nella scheda Shopping, la possibilità per le aziende di mostrare ai propri clienti tutte le modalità di consegna disponibili dei prodotti acquistati e il supporto a Shop Pay.