Postepay: il nuovo testo che nasconde la truffa phishing è pericolosissimo

Capito ormai tutti i giorni di venire a conoscenza di problematiche provenienti da truffe e inganni di vario genere. Purtroppo il mondo del web, essendo variegato e offerto a tutti, ospita spesso anche persone che non hanno per nulla sete di conoscenza o voglia di imparare qualcosa di nuovo sfruttando Internet, ma semplicemente l’obiettivo di ingannare le persone traendone beneficio.

È proprio questo il caso dei tentativi di phishing che vengono da anni perpetrati ai danni degli utenti provvisti di Postepay. Deve essere chiaro che la carta non c’entra nulla, dal momento che la banca mette a disposizione i più sofisticati sistemi di sicurezza. Il problema deriva infatti dall’ingenuità degli utenti, i quali in alcuni casi non sono preparati ad accogliere messaggi del genere. Questi infatti hanno lo scopo di ingannare il pubblico al fine di ottenere le credenziali di accesso ai conti correnti.

 

Postepay: ora i rischi sono davvero grandi a causa del nuovo messaggio phishing in arrivo

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay