google gboardLa tastiera Google ha nel tempo subito una molteplicità di cambiamenti, innovazioni ed integrazioni fino a giungere ai giorni nostri con le migliorie che tutti quanti noi stiamo apprezzando sui dispositivi mobile. Nonostante molti la reputino già perfetto così com’é la compagnia ha attuato un cambio look per la versione Android. Gli ultimi cambiamenti si sono resi visibili attraverso la minuziosa analisi dell’inedito APK in vista di una distribuzione al pubblico che non tarderà ad arrivare. Pochi giorni per apprezzare le fattezze della nuova G-Board. Intanto diamo uno sguardo da vicino.

 

Google Keyboard ha un nuovo aspetto: ecco le ultime novità

Analizzando il codice sorgente correlato alla nuova versione dell’applicazione si è scoperto quanto segue:

  • Nuova Grafica: cambiamenti in sviluppo ottimizzano l’esperienza utente. Emerge un nuovo sfondo che rende più visibili i pulsanti principali della keyboard rispetto alla barra degli strumenti presente in posizione sopraelevata. Ulteriore modifica concerne alcuni pulsanti specifici come “?123”, “Invio” o “Emoji”, ora a contrasto con la tinta cromatica principale e aventi forma più stondata.
  • Nuovi temi: Google sui nuovi temi da adibire alla tastiera. Più colore e maggiore visibilità al debutto con Android 12. Allo stato attuale non è chiaro se si potrà garantire il supporto al nuovo algoritmo “monet” che dalla prossima versione Android consentirà di alternare il tema di sistema sulla base del colore di sfondo.

Come detto in precedenza restiamo in attesa del rollout definitivo per tutti i dispositivi Android. Con ogni probabilità le prossime settimane saranno decisive per completare l’iter di distribuzione sul mercato di distribuzione di massa. Diteci che cosa ve ne pare delle ultime modifiche.