Champions League Amazon costi

Nel corso delle ultime ore durante l’evento di presentazione Prime Video Presents Italia, Amazon ha rivelato numerosi dettagli riguardanti i piani futuri per la trasmissione delle prossime partite di Champions League. Come sappiamo da tempo, infatti, la nota azienda ha acquisito i diritti di trasmissione in Italia per tre stagioni a partire dalla prossima 2021-2022. Alex Green, managing director Prime Video Sport in Europa, ha inoltre rivelato che il costo di Prime Video non subirà variazioni.

 

Non ci saranno costi aggiuntivi su Prime Video per la Champions League

Dopo l’acquisizione dei diritti di trasmissione della Champions League da parte del colosso Amazon, in molti si sono chiesti se ci sarebbe stato un aumento sul costo dell’abbonamento a Prime Video. Secondo quanto dichiarato in queste ore dall’azienda, però, sembra che per il momento non ci sarà alcun costo aggiuntivo per gli utenti abbonati. In definitiva, sarà sempre 3,99 euro al mese oppure 36 euro all’anno per avere tutti i vantaggi di Amazon Prime e per vedere le partite di questa competizione di calcio internazionale su Prime Video.

Alex Green, in particolare, ha sottolineato che verranno trasmesse le partite di cartello del mercoledì, dalla fase preliminare fino alle semifinali e ci sarà anche la Supercoppa europea. Oltre a questo, il managing director ha spiegato che, avendo i diritti alla prima scelta, Amazon sceglierà sempre di trasmettere le partite con le squadre italiane protagoniste, come Juve, Inter, Milan e Atalanta.

Infine, è stato inoltre riferito che verranno introdotte alcune funzionalità innovative per garantire alta qualità sia per l’audio che per i video. Tra queste, ci saranno l’effetto stadio (che permetterà di vedere la partita senza telecronaca) e l’opzione x-ray (che permetterà di visionare le statistiche della partita in tempo reale).