WhatsApp: 500 euro di buono regalo da parte di Esselunga

Tenere drizzate le antenne quando si utilizzano applicazioni molto famose come anche WhatsApp, è d’obbligo soprattutto in questo periodo. Purtroppo si tratta di ambienti pieni di truffatori, situazione che di certo non può essere creata da piattaforme del calibro di WhatsApp, le quali le provano veramente tutte per tenere al sicuro i propri utenti. Purtroppo i truffatori giocano sull’ingenuità degli utenti o talvolta sulla troppa sicurezza. Questo è quanto sta accadendo ultimamente in chat, dove starebbe girando un messaggio molto particolare e ambiguo.

Gli utenti infatti, in alcuni casi, sono convinti che il testo che annuncia un buono da 500 € da parte di Esselunga sia reale. In realtà si tratta solo di una truffa che porta tutti a cliccare sul link in basso, il quale avrà una funzione particolare. L’obiettivo sarà quello di farvi attivare degli abbonamenti a pagamento in maniera inconsapevole. Ecco il comunicato di Esselunga in merito.

 

WhatsApp: Esselunga emette un comunicato che sbugiarda la nuova truffa

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.