android-12-arrivo-aggiornamento-smartphone-novità

Avere uno smartphone Android, spesso e volentieri, vuol dire aspettare con ansia il prossimo aggiornamento del sistema operativo. Ogni bisogna prima aspettare il rilascio di Google e poi quello dei singoli OEM, come Samsung o Xiaomi per fare due esempi. Di solito l’annuncio arriva sempre verso fine agosto e inizio settembre e anche a questo giro è così.

Nello specifico, Android 12 verrà presentato da Google il 2 settembre di quest’anno. Novità in merito verranno annunciate già domani visto la conferenza Google I/O 2021 che si terrà tra il 18 e il 20 di questo mese. In realtà molti aspetti già li conosciamo come molte delle nuove funzioni che arriveranno.

 

Android 12: le novità della prossima versione

  • Supporto per dispositivi con angoli arrotondati
  • Le app di messaggistica possono richiedere l’autenticazione per eliminare le notifiche della schermata di blocco.
  • Gesto con un solo tocco per tornare alla schermata iniziale in modalità a schermo intero, ad eccezione dei giochi.
  • Facile copia di contenuti (immagini, video) tra le app e il sistema a schermo diviso di App Pairs.
  • Nuove notifiche: aspetto uniforme per contenuti personalizzati, passaggio più rapido all’app, animazioni e transizioni più fluide.
  • Modalità con una mano: spostare gli elementi attivi nella parte inferiore dello schermo alla portata del pollice.
  • Effetto audio accoppiato tattile: abbina un suono personalizzato a vibrazioni personalizzate nei giochi o in altre app.
  • Gli elementi di sistema di Android 12 principali vengono aggiornati tramite il Play Store, invece di aggiornamenti di sistema completi più lenti.
  • Ricche opzioni di personalizzazione per interfacce schermo TV o telefono pieghevole
  • Supporto avanzato per temi basati su sfondi
  • Screenshot a scorrimento
  • Emoji sugli screenshot
  • Blocco rotazione intelligente
  • Ibernazione dell’app
  • Tocca due volte il comando gestuale per la parte posteriore
  • Condivisione della password Wi-Fi con la condivisione nelle vicinanze
  • Funzionalità anti-tracciamento e miglioramenti della privacy
  • Transcodifica multimediale compatibile: transcodifica video HEVC automatica per app.
  • Nuovo supporto per il formato di file di compressione delle immagini AVIF

Come detto, l’arrivo effettivamente di Android 12 sui singoli smartphone è un attimo più complesso. I Pixel possono aspettarsi l’arrivo diretto il giorno dopo la presentazione mentre i top di gamma di quest’anno degli altri marchi possono aspettarsi l’aggiornamento entro qualche settimana. Per i modelli più vecchi e quelli non di fascia alta, sappiamo tutti che sarà un lungo calvario.