Truffe: come Vishing, Smishing e Phishing incidono sulla salute psicologica delle vittime

Nel web è molto semplice imbattersi nelle truffe gestite dai malfattori senza scrupoli. Questi mirano ai dati personali delle vittime per poi passare ai conti correnti. Ciò che però, in tutto questo passa inosservata, è la salute psicologica. Infatti essere vittime di Vishing, Smishing e Phishing porta gravi conseguenze. A spiegarcelo troviamo l’avvocato Andrea Maggiulli.

Egli ha dichiarato: “Vi parlo con cognizione di causa, in quanto nella mia vita professionale, diverse vittime si sono rivolte a me nel tentativo di porre rimedio al danno subito. La maggior parte di loro lamentava soprattutto un disagio sotto la loro sfera psicologica, abusate della loro innocenza e disattenzione. L’abile truffatore, che probabilmente vi stava studiando già da un po’, sfrutta specifiche tecniche cognitive, motivazionali ed emotive facendo breccia sulla vostra buona fede e sulla vostra ignoranza. Si presenta come persona, una organizzazione no profit, un funzionario della vostra banca, etc, assolutamente affidabile, eticamente corretta e disinteressatamente orientato alla risoluzione di un vostro problema.

Truffe: le diverse tipologie

Phishing tramite e-mail

Questa truffa si basa principalmente sul principio di risposta. Ciò vale a dire che, anche solo rispondendo alla loro email oppure compilando un form o question board online su un sito Web fake, avranno libero accesso ai vostri dati sensibili.  

Smishing (pishing) tramite SMS

In tal caso i malfattori si servono di semplici messaggi per raggirare le prede. Sono quasi tutti caratterizzati dalla richiesta urgente di convalidare (cliccando su un link “esca”) i vostri dati riservati, username e password. Il truffatore, minacciando la vittima, provoca uno stato di ansia che la porta a prendere decisioni affrettate.

Vishing, Voice pishing

L’avvocato spiega: “Il Visher fa leva sui vostri meccanismi mentali. Vi studia già da tempo con tecniche chiamate di social engineering. Controlla i vostri social network, ha imparato a conoscere le vostre abitudini, le vostre ansie e le vostre preoccupazioni. Sono i più abili dei truffatori. Potrebbe ben sapere quali corde toccare per smuovere la vostra sensibilità e saper cosa dire per farvi perdere lucidità utilizzando la tecnica dello sfinimento. Probabilmente vi chiamerà quando siete stanchi o quando siete presi nelle faccende lavorative, sì da prestare meno attenzione a ciò che vi propone facendovi sentire a disagio. Il visher è infido e ricordate sa bene come adattare e mutare il suo approccio alla vostra psicologia in real time. Se avete dei dubbi riagganciate e non fornite mai nessuna informazione.”