AQL Kyma sono delle ottime cuffie da gaming/lavoro che abbiamo avuto il piacere di provare in queste settimane. Tanta qualità (sia costruttiva che sonora) al giusto prezzo. Scopriamole insieme nella nostra recensione.

AQL Kyma: design e materiali

blank

La cosa che si da subito ci ha colpito di queste cuffie wireless è stato il fatto che fossero richiudibili. Una manna dal cielo per tutti quelli che odiano questo genere di cuffie a causa delle loro dimensioni generose. Nel caso di queste AQL Kyma, grazie anche al pratico astuccio, sarà possibile risparmiare spazio e posizionarle strategicamente nella nostra borsa nel tragitto scuola-casa o lavoro-casa.

Un’altra cosa che ci ha sicuramente stupito è stata la cura nei dettagli e la qualità costruttiva con cui AQL (marchio premium di Cellularline) ha sviluppato questo prodotto. Si nota subito, infatti, la solidità e gli ottimi materiali di realizzazione. Una cosa da non sottovalutare nell’utilizzo quotidiano.

Prestazioni e qualità dell’audio

blank

Le funzionalità offerte da queste AQL Kyma sono parecchie. Anzitutto un fantastico active noise cancellation, vale a dire la cancellazione attiva del rumore. In altre parole, indossando queste cuffie ed attivando questa funzione, saremo completamente isolati dal mondo esterno. Tant’è vero che nel corso della nostra prova, siamo più volte venuti a contatto con forti fonti sonore esterne, senza mai accorgerci della loro presenza. Nessuno ci disturberà più mentre ascoltiamo i nostri brani preferiti, giochiamo alla Play Station/Xbox o ci godiamo un bel film.

Un’altra cosa decisamente interessante proposta sono i bassi estremamente profondi ed avvolgenti, grazie ai driver da 40 mm. Possibilità, infine, di agganciare un microfono esterno mediante ingresso aux. Ottimo per chi le utilizzerà in ambito gaming per operatività online, ad esempio. Non male, in ogni caso, il microfono incorporato che però in alcune circostanze con rumori di sottofondo potrebbe non essere proprio l’ideale.

Batteria e considerazioni finali

Per quanto concerne, infine, l’autonomia, siamo riusciti ad usufruire di riproduzione musicale per circa 5 ore senza ricarica. Ricarica che in ogni caso è veloce ed avviene da 0 a 100% in appena 15 minuti, mediante ingresso USB Type C. Il prezzo, come già accennato in precedenza, è assolutamente giustificato e perfino piuttosto interessante lato rapporto qualità/prezzo, se paragonato alla concorrenza nella fascia medio/alta di mercato. Si tratta di 79,95 euro. Da tenere sicuramente d’occhio queste AQL Kyma, in caso interessati a questo genere di cuffie.

AQL Kyma

79,95 euro
8.6

DESIGN E MATERIALI

9.0/10

PRESTAZIONI

9.0/10

PREZZO

8.0/10

FUNZIONALITÀ

8.5/10

BATTERIA

8.5/10

Pro

  • Design premium
  • Cancellazione attiva del rumore perfetta
  • Ottimi bassi
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Richiudibili (salvaspazio)