Pokémon Go

Continua l’evento Leggende Luminose X di Pokémon Go, il gioco basato sulla realtà aumentata di Niantic. Dopo avervi segnalato la data per la ricerca di Marill, ora vogliamo concentrarci su come sconfiggere Xerneas, il leggendario Pokémon Creazione. Il tempo scorre perché il termine ultimo per poterlo mettere ko è il 18 maggio. Ecco la guida completa per poterlo affrontare e uscirne vincitori.

 

Pokémon Go: i segreti per sconfiggere Xerneas

Ha avuto inizio il 4 maggio e terminerà il 18 maggio compreso il raid di livello 5 per poter affrontare Xerneas. Questo mostriciattolo presente in Pokémon Go dal 2013 sembra essere particolarmente ostico. Tuttavia grazie a questi segreti sarà possibile sconfiggerlo.

Partiamo subito col dire che in questa occasione di Pokémon Go, contro Xerneas, per poter combattere ad armi quasi pari è consigliabile utilizzare Metagross potenziato a livello 30. Inoltre il numero di giocatori ideali con cui sferrare un attacco è tra i 4 e i 5. Infine le mosse devono essere super efficaci così da infliggere un danno pari al 60%.

Tuttavia anche la condizione meteo influisce sull’utilizzo del Pokémon giusto. Metagross va bene utilizzarlo in qualsiasi condizione tranne se coperto. in questo caso meglio attaccarlo con Roserade. In caso di neve, molto improbabile però in questo periodo di gioco a Pokémon Go, allora ecco essere utili Veleno e Acciaio, alternative valide anche a Roserade per chi li preferisce.

Comunque, anche in Pokémon Go vale il detto “a mali estremi, estremi rimedi”. Infatti in mancanza di quelli soprammenzionati, si possono anche utilizzare:

  • Dialga;
  • Excadrill;
  • Genesect;
  • Gengar.

Ora siete in possesso di tutte le dritte necessarie per avanzare in Pokémon Go senza troppi danni e soprattutto sconfiggendo Xerneas entro il termine ultimo che è il 18 maggio 2021 alle 10:00 ora locale. Ricordiamo inoltre che l’evento per la ricerca di Marill sarà il 9 maggio 2021. Tutti i dettagli li trovate in questo nostro recente articolo su Pokémon Go. Ora tutte le informazioni sono state date, i trucchi anche, quindi non resta altro che vincere.

VIAVia