WiFi DirectMai sentito parlare di WiFi Direct? Qualcuno di voi profani avrà sicuramente strabuzzato gli occhi. Se stai leggendo questo post molto probabilmente non sai di cosa stiamo parlando. Cercheremo di spiegarlo in parole semplici per una tecnologia che semplifica enormemente la vita di tutti i giorni grazie a funzionalità specifiche davvero esilaranti. Bene, scopriamo di cosa si tratta.

 

Cos’è esattamente il WiFi Direct?

Andiamo con ordine esaminando il termine stesso. WiFi è chiaramente la tecnologia senza fili utilizzata per trasferire informazioni senza l’uso di protocolli cablati. E Direct? Evidentemente in modo diretto. Cosa significa? Ciò vuol dire che siamo di fronte ad uno standard di trasferimento in alta velocità che funge da interfaccia tra smartphone, tablet, notebook, PC ed altri dispositivi. Si può impiegare quindi per la veicolazione di dati tra device in modo più sicuro e rapido rispetto al Bluetooth, dal quale eredita il principio di utilizzo.

Il suo utilizzo impone di fatto l’uso di una schermatura. Le info non viaggiano in chiaro tra i device ma prevedono un layer di protezione fatto di codici PIN o fattori di autenticazione specifici. La velocità è nettamente superiore rispetto al Bluetooth nonostante si sia in presenza di una tecnologia vecchia di decenni.

 

Come usarlo?

Semplice, basta accedere ad Impostazioni Telefono > funzionalità Direct in opzioni di Connessione ed attivarlo. Un gioco da ragazzi.

Uno degli ulteriori punti di forza consiste nel fatto di poter condividere tutto senza limitazioni alla dimensione dei file. In questo contesto sono compresi anche video RAW da diversi GB. Non incontreremo alcuna difficoltà. In questo, come in altri casi analoghi, la condivisione si effettua attraverso l’uso delle funzioni rinvenibili tramite menu Condividi > WiFi Direct presente in ogni applicazione di sistema interna o esterna.