oneplus-6-6t-aggiornamento-android-11-ufficile
OnePlus 6 – Photo by Denny Ryanto on Unsplash

OnePlus 6 e 6T spegneranno quattro candeline ciascuno quest’anno. Il primo dei due è arrivato con a bordo Android Oreo 8.1 mentre il secondo con Android 9. Normalmente entrambi sarebbero già fuori dal normale programma di aggiornamento dei produttori di smartphone, ma così non è. La compagnia cinese ha confermato l’arrivo di un’altra build.

OnePlus ha rivelato la data della prima beta OxygenOS 11 per i due modelli e l’interfaccia in questione è proprio basata su Android 11. C’è un problema in tutto questo, c’è da dirlo, ovvero che non è esattamente dietro l’angolo questo passaggio. Inizierà ad agosto e questo vuol dire che praticamente arriverà poco dopo l’arrivo di Android 12.

 

OnePlus: previsto l’aggiornamento per OP 6 e 6T

Queste tempistiche potrebbe causare qualche discussione tra i fan più accaniti del marchio e i possessori di questi modelli. OnePlus ha spesso fatto suo la caratteristica positiva di aggiornare i telefoni in tempi brevi, sia che si tratti di semplici aggiornamenti di sicurezza, ma anche proprio le versioni di Android.

Detto questo bisogna di nuovo sottolineare che sono passati sostanzialmente quattro anni dall’arrivo ufficiale sul mercato quindi niente è scontato. Rimane il fatto che aspettare così tanti mesi è strano e sarebbe interessante capire perché. Nel momento in cui Google rilascerà Android 12 avranno molto da fare per preparare l’aggiornamento per gli altri modelli quindi avrebbero meno tempo da dedicare a quest’altra patch. In fin dei conti, per chi sta programmando di tenere ancora a lungo un OnePlus 6, questa è una buona notizia e qualche mese in più non cambia più di tanto la situazione.