Whatsapp: il nuovo aggiornamento, una lama a doppio taglio

Approfittatene ora per utilizzare la vecchia e cara versione di Whatsapp, perché tra venti giorni tutto potrebbe cambiare. Manca sempre meno, infatti, all’aggiornamento della più scaricata app di messaggistica di tutti i tempi. Dal 15 maggio entrerà in vigore la famosa regola della privacy che sta spaventando tutti da mesi e che, soprattutto, ha spinto molte persone a fuggire dall’applicazione.

Nonostante la perdita di molteplici utenti, Whatsapp procede indisturbata e senza timore verso il suo tragitto. Ma da cosa nasce tutta questa sicurezza? Semplicemente dal fatto che, malgrado le nuove funzioni introdotte, sia comunque riuscita ad entusiasmare anche gli utilizzatori più scettici. Ebbene, la nuova feature dell’app del gruppo Facebook, si è fatta strada nel mondo delle applicazioni. Si tratta senza dubbio della parte più importante negli ultimi anni: la versione 2.21.9.5.

WhatsApp: di cosa si occuperà il nuovo aggiornamento?

Dopo anni ed anni di studi, gli sviluppatori sono stati in grado di aggiungere la funzione che permette di utilizzare il proprio account WhatsApp su più device contemporaneamente. Insomma, grazie all’aggiornamento ora potranno usare lo stesso account ben 4 dispositivi nello stesso momento. In tutto ciò però risalta un dilemma: sebbene la piattaforma permetterà questa funzione, i vari device rimarranno autonomi. Ciò vale a dire che, nel caso in cui si decidesse di eliminare qualche chat da un dispositivo, sugli altri non avverrà la rimozione. .

Questo aggiornamento non è ancora disponibile su tutti gli smartphone, ma sembra che una nuova feature sia già in programmazione: i messaggi vocali velocizzati. Tornate a trovarci per le altre novità.