the-witcher-terminate-riprese-netflix

Dal Regno Unito arriva un’ottima notizia per gli amanti di The Witcher, la serie ispirata dai romanzi, ma che è stata spinta più dal successo dei videogiochi. Le riprese delle scene della seconda stagione sull’isola sono terminate. Ne mancano altre, ma la parte principale è stata completata il che vuol dire che non dovrebbe mancare molto all’arrivo sulla piattaforma di Netflix.

Le riprese hanno avuto un’accelerazione nell’ultimo periodo dopo che sono state messe in pausa a causa della pandemia. La seconda stagione di The Witcher arriverà quindi in ritardo rispetto alle aspettative nata dopo la fine della prima stagione, ma arriverà prima di quanto ipotizzato nell’ultimo periodo.

 

The Witcher 2 sta arrivando

Le parole della produttrice esecutiva di The Witcher, Lauren Schmidt Hissrich: “È stato fantastico girare The Witcher qui nel Regno Unito. Abbiamo girato in alcuni luoghi incredibili tra cui Fountains Abbey, Blea Tarn, Hodge Close, Frensham Ponds e, naturalmente, la nostra confortevole casa agli Arborfield Studios. Abbiamo riunito i migliori talenti e troupe britannici che sono stati partner appassionati, professionali e brillanti attraverso un’esperienza di ripresa così complessa e senza precedenti. Ora non vediamo l’ora che tutti vedano tutto il duro lavoro svolto in questa produzione.”

Questo potrebbe essere uno spoiler per chi non si è informato di proposito, ma è quello che Netflix ha rivelato sulla seconda stagione, il motivo di essere di The Witcher 2. Geralt pensa che Yennefer sia morta e di conseguenza scorta Cirilla nel luogo dove è nato. Tutto intorno si svolgeranno le battaglie tra le varie del mondo.