intesa sanpaolo o-key smart

Uno tra i beni più importanti per ogni utente è senza ombra di dubbio il suo conto corrente, tramite lo strumento bancario infatti, si può avere l’accesso a numerose possibilità altrimenti inaccessibili, come richiedere finanziamenti oppure inviare pagamenti muovendo grosse somme di denaro.

C’è chi ovviamente, sfrutta il proprio conto corrente solo come conto deposito, in modo da mettere al riparo i propri risparmi dai classici furti d’appartamento e accumularli per poi portare avanti qualche progetto importante.

Ovviamente dove c’è denaro, ci sono i truffatori, il binomio è sempre costante, questi ultimi però, risisi conto dell’impossibilità di truffare o hackerare direttamente la banca in quanto protetta da firewall inattaccabili e crittografie pressoché impenetrabili, hanno cambiato target, essi puntano infatti direttamente agli utenti, decisamente più sguarniti, attaccandoli con il phishing.

SMS malevolo

blank

In questo caso il phishing è rivolto contro gli utenti clienti della banca Intesa Sanpaolo, si palesa in un SMS che si spaccia come una comunicazione ufficiale che avvisa di un blocco dell’utenza, da risolvere dall’utente stesso attraverso delle azioni, da svolgere ovviamente su un sito raggiungibile attraverso un link presente nel corpo testo.

Inutile stare a dire come il modus operandi del phishing sia alquanto palese, quel link infatti, rimanda ad una falsa area clienti di banca Intesa ove le vostre credenziali verrebbero rubate in un lampo non appena digitate, con esiti ovviamente infausti.

Il consiglio è sempre lo stesso, fate attenzione e abbiate occhio scettico, le banche non usano mai dei banali SMS per comunicare delle informazioni importanti.