twitter-emoji-android-ios-piattaforma-social-facebook

Dopo aver reso iconico il suo tasto “Mi piace”, Facebook ha espanso le sue reazioni a un set selezionato di emoji. A quanto pare, anche Twitter sta lavorando a qualcosa di simile. I tasti ‘Mi piace’, le reazioni con i cuori ed altri tasti simili sono usati semplicemente per denotare una risposta positiva ad un post. Sono, ovviamente, inefficienti nell’esprimere effettivamente risposte adeguate che possono coprire una vasta gamma di emozioni.

Tuttavia, rendono anche le cose più semplici e tutto ciò che va oltre una singola emoji può essere espresso tramite commenti. Che ti piaccia o no, tuttavia, le reazioni emoji stanno diventando più comuni nei social network e nelle piattaforme di comunicazione. Alcuni hanno persino esagerato, consentendo agli utenti di selezionare tra tutti gli emoji disponibili per reagire a un commento o a un post. Facebook offre invece un set limitato e fisso e, sulla base di un sondaggio inviato ad alcuni utenti, anche Twitter utilizzerà quel sistema.

Twitter testerá a breve la nuova funzionalitá

Twitter potrebbe includere qualcosa di originale, il quale potrebbe includere risposte negative come il pollice in giú o emoji per esprimere disaccordo con il posto. I “Downvotes” sono stati a lungo disponibili su Reddit e YouTube, ma Facebook finora si è rifiutato di implementarli nella sua piattaforma social.

Le risposte ai sondaggi sulle reazioni emoji di Twitter sono state contrastanti, con alcuni che lamentano la complicazione che deriverà da questo nuovo sistema. Al momento, il nuovo piano di emoji non é stato ancora rilasciato e Twitter potrebbe metterci un pó per implementarlo. Ci aspettiamo vari test per un gruppo limitato di utenti nelle prossime settimane.