Netflix: la lista dei migliori film da vedere sulla piattaforma in questo periodo

Netflix in questo periodo sta facendo il boom di ascolti. Grazie all’ondata di novità, serie tv e film i suoi utenti non si annoiano mai. Tra risate, riflessioni, lacrime e sorrisi, la piattaforma è pronta a stupire le nostre emozioni giorno per giorno. Per questo mese i film che hanno avuto la meglio sono “Homefront” e “We Can Be Heroes” di Robert Rodriguez. Scopriamo la top 10 più interessante di sempre.

 

Netflix: la top 10 dei migliori film da vedere in streaming

9. “Pinkfong & Baby Shark’s Space Adventure” (2019)

Il film adatto ai più piccoli si posiziona al nono posto e vede protagonisti un gruppo di amici facenti parte di pianeti diversi tra loro. Questi, dai nomi di Pinkfong e Baby Shark, esplorano lo spazio e cercano pezzi di stelle mancanti sufficienti per tornare a casa.

 

8. “We Can Be Heroes” (2020, originale Netflix) 

Trama: “Quando gli invasori alieni catturano i supereroi della Terra, i loro figli devono imparare a lavorare insieme per salvare i loro genitori e il pianeta.” 

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 73%

Secondo i critici: “Heroes’ è colorato e sgargiante e inesorabilmente energizzato; in quanto tale, non è progettato per funzionare per chiunque non sarebbe autorizzato a un film PG-13 senza un tutore”.

 

7. “Outside the Wire” (2021, originale Netflix)

Netflix racconta la trama in una semplice frase: “Nel prossimo futuro, un pilota di droni inviato in una zona di guerra si ritrova in coppia con un ufficiale androide top-secret in missione per fermare un attacco nucleare.”

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 37%

 

6. “La tigre bianca” (2021, originale Netflix)

Al centro della trama di questo film troviamo un guidatore di una ricca famiglia indiana, il quale, attraverso l’ingegno e l’astuzia fugge dalla povertà e diventa un imprenditore.

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 92%

Parola ai critici  “La Tigre Bianca sembra una favola, una favola che illustra come intrappolare le persone nella povertà in modo che ci sarà sempre qualcuno che esegua gli ordini delle persone più ricche è tanto una funzione della psicologia e della cultura quanto delle opportunità economiche”. – Vox

5. “Pinguini del Madagascar” (2014)

Skipper, Kowalski, Rico e Private sono le spie dei pinguini d’élite, i quali si uniscono agli agenti del Vento del Nord per sconfiggere il genio pazzo di potere Octavius ​​Brine.

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 73%

“Penguins of Madagascar è un piacere inaspettato, un film animato in 3D per bambini che combina uno stile visivo selvaggiamente inventivo con abbastanza battute e riferimenti autoriflessivi per mantenere felici anche gli adulti amanti del cinema”. Si legge su Indipendente.

4. “I prossimi tre giorni” (2010)

Questo film vede al centro della storia un professore il quale, dopo che la moglie viene accusata di omicidio e mandata in prigione, escogita un piano meticoloso per riprendersi la libertà e riunire la sua famiglia.

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 51%

I critici dichiarano: “Né Crowe né Banks corrispondono ai livelli di determinazione e disperazione che Vincent Lindon e Diane Kruger hanno portato agli stessi ruoli nel film originale”.Guardiano

3. “Cut-Throat City” (2020)

Netflix espone la sua trama: “Privo di opportunità all’indomani dell’uragano Katrina, un giovane uomo e i suoi amici intimi si dedicano a una vita criminale nel 9 ° quartiere di New Orleans”.

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 70%

 

2. The Vanished” (2020)

Descrizione: “Quando la loro figlia scompare durante una vacanza in famiglia, due genitori terrorizzati avviano una propria indagine che presto svela i segreti locali”.

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 21%

Il film risulta inverosimile ed inevitabilmente divertente.

1. “Homefront” (2013)

Netflix scrive: “Quando un ex agente della DEA rimane vedovo, si trasferisce con la sua giovane figlia in una piccola città, ma la sua vita tranquilla viene sconvolta da un trafficante di droga che produce metanfetamine.”

Punteggio critico di Rotten Tomatoes : 43%

Il film guadagna il primo posto anche grazie ovviamente alla classica trama da “sparatutto”, ma ciò che lo rende unico sono gli inseguimenti.