WhatsAppLe GIF rappresentano un modo diretto, divertente e personale di esprimere una data emozione attraverso l’app WhatsApp. Le usiamo tutti ogni giorno sia per mandare un “Buongiorno” alternativo che per manifestare amore, disapprovazione o qualsiasi altro tipo di stato d’animo. Spesso prendono palesemente il posto degli Sticker e delle Emoji tradizionali. Un messaggio dice che usarle potrebbe essere pericoloso. Scopriamo perché.

 

Usare le GIF WhatsApp è pericoloso: ecco cosa dice il messaggio

“Attento alle GIF di WhatsApp”

Il nuovo ed inequivocabile messaggio mette in allerta i suoi miliardi di utenti con un tono decisamente allarmistico. Sfuggire a simili comunicazioni è pressoché impossibile. Li troviamo all’interno dei gruppi di lavoro e di famiglia, inviati da qualche amico ingenuo accecato dalla disinformazione che circola online.

Sulla base delle analisi e delle precedenti affermazioni non possiamo fare altro che confermare la presenza di una bufala WhatsApp. Non esiste alcun pericolo nell’utilizzare le immagini animate che ogni giorno inviamo ai nostri contatti ed ai nostri gruppi.

La comunicazione originaria citava il fatto che l’uso di detti contenuti poteva essere veicolo di virus informatici in grado di cancellare la memoria del telefono in pochi secondi. All’interno della medesima, inoltre, si faceva riferimento al fatto che un messaggio simile era stato diffuso mezzo Radio e TV quale monito per l’esclusione di questa forma di comunicazione alternativa delle chat.

Ovviamente una fake news che lascia il tempo che trova. Non incentivate il proliferare di queste Catene di Sant’Antonio che non hanno alcun fondamento. Meglio informarsi alla fonte evitando di scatenare il panico tra i propri contatti così come avvenuto in questo frangente.

FONTEproiezionidiborsa