Richiami

Noiosi, perdite di tempo, separazione forzata dalla tanto attesa automobile nuova. Ecco come molti descrivono i richiami ufficiali di una casa costruttrice. Sebbene siano fastidiosi, è una questione di sicurezza per tutti e non vanno presi alla leggera. Ecco perché dimenticarsi di portare l’auto potrebbe causare gravi conseguenze.

 

Ecco a quali conseguenze porta non portare l’auto a una campagna di richiami ufficiali

I richiami auto ufficiali non sono altro che una raccomandata con cui il proprietario di un auto viene invitato a recarsi in officina il prima possibile. Solitamente previo appuntamento stabilito secondo una scaletta di interventi. Perché succede questo? Perché a volte un modello subisce dei difetti di progettazione o è vittima di anomalie nei componenti durante il processo di produzione. Alcuni potrebbero compromettere la sicurezza degli occupanti. Proprio per questo è importante prendere la cosa sul serio e risolvere il problema quanto prima possibile.

Dal punto di vista economico non c’è nulla da preoccuparsi, gli interventi di ripristino sono completamente gratuiti. Infatti correzione, risoluzione di un problema e relativi controlli sono tutti a carico della casa costruttrice che ha organizzato i richiami delle vetture.

Un aspetto importante è la sicurezza e le relative conseguenze nel caso il proprietario di un’autovettura richiamata non dovesse partecipare al programma. In caso di incidente dovuto a un problema tecnico che sarebbe potuto essere risolto a seguito di una campagna richiami, la compagnia assicurativa potrebbe rivalersi sul proprietario che l’ha ignorata. Inoltre, se a causa del “provocato” incidente chi è stato vittima subisce danni gravi o addirittura la morte, le conseguenze penali sarebbero ancora peggiori.

 

Un elenco aggiornato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti può aiutare gli smemorati

Qualora a qualcuno fosse sfuggito un richiamo è molto importante che verifichi se la sua vettura fa parte dell’elenco pubblicato a questo link. Infatti il “Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti” mette a disposizione dei cittadini tutti veicoli soggetti a richiami ufficiali più o meno recenti. Questo prontuario è costantemente aggiornato.

In sostanza è necessario prestare molta attenzione e se si dovesse ricevere un invito per una campagna di richiami ufficiali è importante organizzare subito l’intervento. Nel caso fosse sfuggito a qualcuno, è in corsa anche un richiamo per due auto impensabili.