Telefonia

Cambiano le tattiche, ma la sostanza è sempre la stessa. Nel mondo della telefonia continuano le truffe e anche il 2021 non ne sarà escluso. L’ultima riguarda alcuni Call Center che, fingendosi operatori di Vodafone o Tim, chiamano per avvisare il cliente di un’improvviso aumento sulla tariffa.

 

Nuove truffe nel mondo della telefonia: finti operatori di Vodafone e Tim annunciano nuovi rincari

In questi giorni sono molti gli utenti che stanno segnalando di aver ricevuto una o più chiamate di sedicenti operatori di telefonia. Nello specifico, fingendosi dipendenti di Vodafone o Tim, avvisano il cliente di un improvviso aumento dei costi sul suo piano voce e dati.

Ecco come funziona. L’utente riceve una prima chiamata nella quale, un finto operatore di telefonia, comunica un aumento scorretto dei costi del suo gestore attuale. Inoltre lo avvisa di una seconda chiamata nella quale sarà proprio Federconsumatori a dargli consulenza.

Di conseguenza ecco che il cliente, poche ore dopo, riceve una seconda chiamata, quella promessa. In questa però, l’operatore non fa parte di una compagnia di telefonia, bensì si finge un dipendente di Federconsumatori. Naturalmente la telefonata ha lo scopo proporre nuove allettanti offerte da attivare, consigliate da una voce autorevole a favore dei consumatori.

Ovviamente niente di più falso. Lo scopo è solo quello di ottenere i dati personali del cliente e convincerlo a cambiare il contratto di telefonia in essere per la linea fissa. Non serve ricordare che spesso questi contratti hanno dei vincoli e prevedono delle penali per recesso. È quindi falsa anche l’informazione che non verrà addebitata nessuna penale.

 

Federconsumatori e la lotta serrata alle truffe

Federconsumatori dal canto suo ha ricevuto diverse segnalazioni in merito e da sempre è attiva per combattere questa e altre truffe anche nella telefonia. In un comunicato stampa ha diffuso il numero delle tentate truffe finora registrate: circa 47260 e 1602 i procedimenti avviati.

Il consiglio è quello di evitare di rispondere a numeri sconosciuti. Spesso però i Call Center contattano l’utente attraverso numeri che sono identici a quello di un cellulare. Tuttavia in caso di risposta è importante che il malcapitato non si identifichi e non comunichi i suoi dati personali.

Sono molte le truffe nel mondo della telefonia a cui è necessario prestare attenzione e non tutte arrivano dai Call Center. Una tra le più pericolose è stata ampiamente descritta a questo link.