Postepay: la nuova truffa phishing arriva sulle mail di tutti

Il mondo Postepay rischia sempre di essere messo in discussione dai soliti che credono che determinate problematiche riguardino solo Poste Italiane. Il problema truffe riguarda infatti tutte le carte e l’ambiente delle transazioni in generale, con la particolarità che gli utenti in possesso di Postepay sono i più colpiti.

La motivazione è molto chiara: la nota azienda è quella ad emettere più carte in assoluto, per cui i truffatori avranno molte più probabilità di beccare qualcuno che ci casca. L’obiettivo dei tentativi di phishing è infatti quello di gettare l’amo, sperando che qualcuno abbocchi. Vengono infatti inviati tantissimi messaggi fingendo di essere proprio Poste Italiane, con qualcuno che puntualmente a bocca. Durante gli ultimi tempi si sta discutendo molto di ciò che sta accadendo, visto che le mail sarebbero piene di questi messaggi. L’obiettivo è quello di ottenere i dati d’accesso per poi provvedere a svuotare il conto dei poveri utenti che ci cascano. Ovviamente la miglior soluzione è quella di eliminare il messaggio incriminato dalla propria lista.

 

Postepay: arriva la nuova truffa phishing, ecco il messaggio che mette in pericolo gli utenti

“A partite dal 1 Gennaio 2021 sarà presentata la nuova piattaforma del nostro sito,
molto piu’ sicura e nuova.
Per far sì che anche voi possiate utilizzare tale aggiornamento la preghiamo di
confermare i vostri dati al seguente link :

CLICCA QUI

La preghiamo di inserire i dati con attenzione e correttezza al fine di evitare la
sospensione del vostro conto online.

Al termire della procedura sarete automaticamente introdotti sulla nuova piattaforma a
partire dall’inizio dell’anno.