truffe-intesa-san-paolo-e-unicredit

Il nuovo anno porterà ai correntisti di Unicredit, Intesa Sanpaolo, BNL ed anche di altri istituti bancari una grande sorpresa. Il Governo, infatti, già in queste settimane ha fatto partire il suo programma di cashback per favorire gli acquisti con moneta virtuale nei negozi fisici della nazione. In questo programma rientra anche un super rimborso dal valore di 3.000 euro

 

Unicredit, BNL, Intesa: come ottenere il super cashback di 3.000 euro

Tutti gli italiani che hanno regolarmente un conto corrente con Unicredit, Intesa Sanpaolo, BNL o altri istituti bancari potranno accedere al super rimborso cashback di 3.000 euro. Questo premio (diviso in due tranche da 1.500 euro per semestre) sarà garantito ai primi 100mila cittadini che, a partire da Gennaio, completeranno il maggior numero di transazioni con carte di credito o di debito nei negozi.

Per ottenere il super cashback, non farà fede il valore degli acquisti, ma esclusivamente il loro numero. Il pagamento di un caffè sarà quindi equiparabile al pagamento di uno smartphone.

Dallo scorso 8 Dicembre, in Italia, è invece attivo il cashback di Natale. I correntisti Unicredit, BNL, Intesa possono beneficiare di un rimborso sino a 150 euro sugli acquisti effettuati sempre con moneta digitale nei negozi della nazione.

L’agevolazione prevede un rimborso netto del 10% sulle spese totali per chi avrà effettuato almeno 10 acquisti con fatturazione via carta di credito o di debito. Il tempo limite per partecipare al programma, inizialmente previsto al 31 Dicembre, è stato ora rinviato al 6 Gennaio. Per partecipare sarà necessario accreditarsi con le proprie credenziali SPID sull’app IO.