bonifico truffaUn nuovo bonifico potrebbe disporsi a favore di alcuni clienti iscritti nel registro bancario di Unicredit, Sanpaolo e BNL. L’accredito dovrebbe giungere sul conto corrente andando ad incrementare il credito disponibile su carte di credito e carte di debito. Sfortuna vuole che la Polizia Postale abbia scoperto che si tratta di una truffa coni controfiocchi. Non ci sarà alcun versamento di denaro a vostro favore. Anzi, andiamo a perdere il totale controllo dei nostri dati e delle nostre finanze. Ecco cosa sta accadendo.

 

Attenti al bonifico che non esiste per i clienti Unicredit, Sanpaolo e BNL

Sono tanti i clienti che denunciano una strada situazione. Al centro di tutto c’è l’attacco hacker accuratamente predisposto per fare danni a livello economico e di dati strettamente confidenziali dei clienti. Si riceve la solita mail all’interno della quale si trova il link contraffatto. Si passa diverse varie fasi:

  • ricezione della mail contraffatta
  • apertura del link sospetto
  • dirottamento presso un sito malevolo copiato
  • registrazione dei dati tramite form online

Arrivare all’ultimo punto è pericoloso con rischi che si manifestano una volta cliccato il pulsante per l’invio della documentazione. Inconsciamente abbiamo conferito info sensibili e dati personali del conto corrente che saranno usati per prelievi indebiti. Situazioni simili si presentano puntualmente ogni giorno e spesso si replicano tramite l’invio di analoghi messaggi SMS.

In questo, come d’altronde in tutta una serie di altri casi, la migliore arma resta la diffidenza. Prima di prendere una decisione chiedete alla vostra banca ed alle autorità competenti. Solo in questo modo eviterete di trovarvi di fronte a parecchie seccature.