WhatsApp: grazie al nuovo aggiornamento gli utenti possono fare qualcosa di incredibile

Il numero degli account attivi su WhatsApp ha superato la quota dei due miliardi. I profili presenti sulla piattaforma di messaggistica istantanea hanno molte caratteristiche in comune, tra questa la presenza della foto profilo. Come altri social network tipo Instagram o Facebook, la maggior parte delle persone tende ad utilizzare l’immagine di copertina.

 

WhatsApp, quanti rischi per gli utenti: attenzione alla foto profilo

Come abbiamo sottolineato anche nelle precedenti settimane, WhatsApp è fonte di rischi da parte degli utenti. I pericoli associati al servizio nascono in maniera principale dalle conversazioni e dalle chat. Anche la foto profilo però può essere molto portatrice di minacce.

Non vi è dubbio che su WhatsApp al giorno d’oggi spopolino gli account fake. Al tempo stesso, sempre attraverso la piattaforma di messaggistica di giorno in giorno un gran numero di persone sono colpite da furti d’identità. Ambedue questi pericoli nascono da una gestione non proprio ottimale di WhatsApp della foto profilo.

A differenza di altri social network, su WhatsApp l’immagine del profilo può essere sempre visualizzata con la modalità a schermo intero da parte degli utenti. Per questa ragione, eventuali malintenzionati sono anche in grado di effettuare screenshot nascosti delle stesse immagini.

Ad ogni utente deve essere affidato il compito di difendere il proprio profilo. La difesa dell’account nasce da alcuni piccoli accorgimenti. La migliore soluzione per garantire la privacy è quella di condividere la foto profilo solo con i contatti della rubrica. La modifica sulla condivisione può essere effettuata dal menù Impostazioni di WhatsApp.