Vodafone aderisce al piano voucher promosso dal Governo e gestito da Infratel per accelerare l’adozione della banda ultra larga, estendere l’accesso a una connettività veloce a tutto il Paese e rispondere alle nuove necessità delle famiglie italiane, dal lavoro remoto alla didattica a distanza.

A partire dalla seconda metà di novembre 2020, i clienti Vodafone con ISEE inferiore ai 20000 euro avranno la possibilità di usufruire del bonus per un totale di 500 euro per attivare una connessione di rete fissa a partire da 30 Mbps e per l’acquisto di un tablet. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Vodafone ed il bonus da 500 euro

L’offerta di Vodafone per il piano voucher prevede: contributo di 240 euro per l’attivazione della connessione in fibra, che sarà erogato attraverso uno sconto di 10 euro al mese per 24 mesi direttamente in fattura. Il cliente potrà attivare la fibra Vodafone al prezzo di 19.90 euro al mese invece di 29.90 euro con contributo di 260 euro per l’acquisto contestuale di un tablet.

L’offerta di Vodafone include connettività in Fibra fino a 1 Gigabit/s, upload e download illimitato alla massima velocità disponibile, attivazione e Vodafone Station. Per i clienti FTTH l’offerta Vodafone prevede la nuova Vodafone Station Wi-Fi 6, il modem di ultima generazione completo delle più recenti innovazioni per offrire ai clienti prestazioni superiori e una gestione ottimizzata dei dispositivi di tutta la famiglia per seguire lezioni online, anche in modalità video-chiamata, lavorare da remoto o guardare film in streaming e giocare online senza interruzioni.

Sul sito ufficiale dell’operatore è presente una pagina dedicata nella quale è possibile inserire i propri dati per essere contattati da un consulente. Visitate la pagina per ottenere maggiori dettagli.