internetMentre in Italia si continua a dibattere sull’utilizzo della rete 5G per la connessione internet in Cina già guardano al futuro. Sembra incredibile ma è proprio così, la Cina si sta già attrezzando per la creazione della tecnologia che dovrà soppiantare la neonata rete 5G. Ci riferiamo alle tecnologie per la rete 6G.

Iniziato dunque il lancio di satelliti per creare le infrastrutture necessarie allo sviluppo della rete. Nello specifico il satellite è stato lanciato in orbita con il cosiddetto “Lunga Marcia 6” dalla stazione spaziale di Taiyuan. Da centro spaziale sono partiti in tutto 13 satelliti e tra questi proprio il primo tassello per la rete internet 6G. Gli altri invece avranno una funzione di controllo e di telerilevamento da remoto.

Internet: oltre il 5G. In molti già pensano alla connessione del futuro

 

Il satellite per la connessione internet 6G è stato inviluppato dal team congiunto della Gouxing Aerospace technology di Chengdu, dalla UESTIC e dalla MinoSpace Technology di Pechino ed è stato intitolata all’Università di Scienza e Tecnologia della Cina. Le applicazioni di questo nuovo satellite sono molto variegate. Potrà essere impiegato, ad esempio, per il telerilevamento dei terreni.

Nello specifico potrà essere utilizzato nell’edilizia urbana e in agricoltura; un’altra possibile applicazione è quella relativa al monitoraggio degli incendi e dei disastri forestali. Le comunicazioni avverano in terahertz che permetterà di aumentare la velocità di circa 100 volte rispetto alla rete internet 5G. A questo punto non resta che attendere i risultati dei primi test, nella speranza di non dover attendere il 6G quanto stiamo attendendo per la rete 5G.