whatsapp: i cinque trucchi più utili

WhatsApp torna con un nuovo aggiornamento che porta con sé diverse novità. L’applicazione per la messaggistica istantanea più utilizzata al mondo ha deciso di introdurre una nuova funzione tra le sue già note e questa volta riguarda una tipologia diversa di messaggi. Già presente da anni sull’app rivale Telegram, tale innovativa aggiunta non è però conosciuta da tutti: scopriamo di seguito i dettagli e, soprattutto, come utilizzarla.

WhatsApp introduce una nuova tipologia di messaggi: in questo caso spariscono

Dotati di una vera e propria autodistruzione, i nuovi messaggi di WhatsApp consentono agli utenti di inviare del testo ad un contatto, il quale dopo un tot. di tempo scomparirà in automatico. Con un tempo previsto di 7 giorni, questa tecnologia è già ampiamente utilizzata dalla concorrenza eppure, a distanza di tempo, la nota app di casa Facebook ha voluto altresì introdurla nel suo mondo.

Prima di svelare come questi funzioneranno, è giusto precisare che attualmente la funzione è in beta e dunque non disponibile per tutti quanti: bisognerà attendere ancora qualche tempo per poterla trovare su tutti gli smartphone in circolazione.

I messaggi autodistruttivi di WhatsApp funzioneranno in maniera molto semplice: andando nelle impostazioni dell’app sarà possibile accedere alla voce “messaggi con scadenza” e decidere se attivarli o meno. In caso di scelta positiva, l’utente non dovrà far più nulla poiché a distanza di sette giorni dall’invio, il software agirà in automatico andando ad eliminare tutti i messaggi che hanno raggiunto la relativa scadenza.

Una funzione utile? In parte sì e in parte no: se si pensa allo snellimento delle chat di gruppo il tutto potrebbe assumere senso.