TIM: due nuove offerte per gli utenti Iliad e Vodafone fino a 50GB

Sono in arrivo per una serie di abbonati TIM le ennesime rimodulazioni sui costi. Il gestore di telefonia italiana, quindi, prosegue in questa linea di continuità per quanto concerne le sue politiche commerciali, linea sposata anche da altri provider come WindTre e Vodafone.

Durante l’anno, giusto per dare qualche indicazione preliminare, TIM ha non solo rincarato alcuni costi per le opzioni ricaricabili ma ha anche previsto un nuovo costo fisso (1,99 euro al mese) per gli utenti con scheda SIM attiva ma senza promozione associata.

 

TIM e la telefonia fissa: gli utenti scoprono questo nuovo aumento di 2 euro

Sino a questo momento dell’anno, i rincari di TIM si sono soffermati sulle promozioni di telefonia mobile. La novità dell’autunno è invece il focus del gruppo commerciale su alcune opzioni di telefonia fissa. 

Le offerte che subiranno a breve degli incrementi sono: Tutto Voce, Tutto Voce Special Tutto Voce Senza limiti. Per queste promozioni è ora previsto un incremento di 2 euro rispetto a quelli che erano i precedenti costi fatturati. Non sono previsti invece cambiamenti pr le soglie di consumo.

I nuovi listini sono entrati in vigore a partire dallo scorso 1 Ottobre. E’ d’obbligo ricordare come, per trasparenza, TIM abbia avvisato tutti gli utenti interessati da questo cambio commerciale con ampio anticipo. Non tutti i clienti legati alle offerte ora citate hanno subito un rincaro sui costi.

Agli abbonati interessati da provvedimento, inoltre, TIM in linea con l’operatore dei precedenti mesi ha concesso la possibilità di effettuare disdetta senza penali entro lo scorso 30 Settembre.