blank

Le migliori app per autovelox sono quelle gratis, ma anche quelle che si possono usare come navigatori satellitari, in modo da avvisarci preventivamente se ci sono rilevatori di velocità. Altro aspetto importante è l’aggiornamento dei dati, perché non c’è niente di peggio che trovarsi davanti ad un autovelox non segnalato.

Le 3 migliori app gratuite per rilevamenti di Autovelox

Waze

Waze è una delle più conosciute e apprezzate applicazioni di navigazione. L’applicazione più personalizzata al mondo, continuamente migliorata grazie al lavoro volontario dei Wazers, è stata anche una delle prime a integrare la funzione di segnalazione degli autovelox.

L’app, è una delle più complete proprio perché sono gli stessi utenti a segnalare gli autovelox, sia fissi che mobili – oltre a incidenti, rallentamenti, lavori in corso, distributori economici, ed è disponibile per Android e iOS. Gli autovelox sono segnalati autonomamente e automaticamente dall’app e sono ben visibili lungo il percorso. Se sulla strada è presente uno di quegli odiati radar arriva anche un avviso sonoro.

TomTom GO Navigation

Un’altra ottima app autovelox, sviluppata dalla celebre azienda di navigazione, e prima nota come TomTom AmiGO. TomTom GO Navigation, anche’essa naturalmente disponibile sia per iPhone che per dispositivi Android, segnala la presenza sia di tutor che di autovelox, fissi e mobili.

Google Maps

Ormai anche la celebre app di navigazione di Google è entrata a pieno diritto nelle migliori app autovelox. La segnalazione è completamente automatica per quanto riguarda gli autovelox fissi, mentre dà la possibilità di segnalare la presenza di eventuale radar mobili sul percorso della navigazione andando sul pulsante + e scegliendo tra altre possibilità di segnalazione (incidenti, lavori in corso, veicoli in panne) e poi facendo un tap su pulsante “Conferma”.