wi fi gratis

L’ambizioso progetto dello Stato è quello di coprire tutto il territorio italiano con Wi-Fi del tutto Gratis. L’iniziativa è stata lanciata dal Ministero dello Sviluppo Economico e mira ad offrire hotspot gratuiti dove tutti i cittadini hanno la possibilità di connettersi ad Internet. Il progetto è stato lanciato già da qualche anno circa e sono 2.500 i comuni italiani che hanno già aderito al progetto. I restanti 5.500 si collegheranno nei prossimi mesi, grazie al bando Infratel vinto da TIM, il quale avrà il compito di installare hotspot Wi-Fi in tutte le piazze.

 

Wi-Fi Gratis in tutta Italia: i comuni che hanno aderito e come accedere al servizio

Per effettuare la connessione al Wi-Fi gratuito sarà necessario scaricare l’app wifi.italia.it, che vede la sua disponibilità sia sul Google Play Store di Android che sull’App Store di iOS. Allo stato attuale, il progetto ha riguardato solamente i comuni che hanno meno di 2.000 abitanti. Infatti, proprio per questo, il bando vinto da TIM servirà proprio per estendere la connessione anche alle città più grandi. Ecco dunque come connettersi al Wi-Fi gratis su Piazza Wi-Fi Italia.

Dunque, per entrare ufficialmente a far parte del network Piazza Italia Wi-Fi, i cittadini che hanno a disposizione la connessione possono registrare il proprio Comune all’iniziativa. Per avere hotspot gratuiti, il Comune dovrà sottoscrivere un accordo con Infratel. Successivamente, il progetto partirà ufficialmente con la sua configurazione, gestione e manutenzione dei punti di connessione per ben tre anni. Il compito del Comune è semplicemente quello di offrire l’alimentazione elettrica.

Una volta che abbiamo installato l’app sullo smartphone, dovremo effettuare l’accesso tramite Spid, oppure effettuando la registrazione inserendo e-mail e password. Dopo aver completato l’iscrizione e configurato lo smartphone, la connessione avverrà in automatico. Inoltre, all’interno dell’app, si potrà consultare anche la lista dei punti hotspot presenti sul territorio italiano.