auto elettriche

Ci sono delle novità importanti per quanto riguarda le auto elettriche. Iniziamo col dire che il famoso di automobili inglese Bentley ha presentato il suo piano strategico Beyond100. Tutto ciò all’interno di un evento che si è tenuto interamente in streaming per rispettare le norme anti-contagio. Il piano, in sostanza, consiste nell’elettrificazione di tutte le sue vetture da qui a 10 anni. Infatti, proprio a seguito di questa decisione, dal 2030 in poi solo auto elettriche.

 

 

Bentley: solo auto elettriche dal 2030 e meno inquinamento è il motto dell’azienda

Il processo andrà avanti con calma, anche perché Bentley è abituata a fare le cose in grande. Inoltre, l’azienda ha promesso che già entro il 2026 ha intenzione di commercializzare solo modelli ibridi plug-in e alcuni elettrici. Parlando del futuro prossimo, invece, nel 2021 verranno lanciate due nuove auto vetture Plug-in. Inoltre, nel 2023, ogni modello avrà a sua disposizione una variante Plug-in. Da segnalare una curiosità: la scadenza del 2030 corrisponde alla data dalla quale il Governo inglese vorrebbe vietare la commercializzazione dei modelli ibridi ed endotermici. Dunque, Bentley si sta preparando a questo grande cambiamento.

Invece, nel 2025, dovrebbe debuttare la prima vettura completamente elettrica. Il marchio inglese ci ha tenuto a precisare anche che sta lavorando ad una vera e propria famiglia di auto vetture di questo tipo. Non sono però stati condivisi ulteriori dettagli in merito. Come accennato prima, tutti i veicoli saranno qualitativamente molto alti ed estremamente lussuosi.

Il piano Beyond100 non riguarderà solo le automobili. Il costruttore inglese punta infatti a diventare carbon neutral dal 2030. La fabbrica mira a ridurre sensibilmente l’impatto ambientale della sua fabbrica di Crewe fino al 75% in meno rispetto agli scorsi 10 anni. Un progetto che ha davvero dell’ambizioso ma che non fermerà di certo un marchio così importante come Bentley.