signal

WhatsApp, nel corso degli anni, sta registrando un piccolo calo per quanto riguarda l’utilizzo dell’app. La situazione è dovuta principalmente al fatto che, durante questo tempo, sono state fatte varie promesse agli utenti per quanto riguarda la sicurezza e le funzionalità. Purtroppo, promesse che non sono state mantenute e che hanno deluso gravemente molti dei 2 miliardi di utenti attivi sulla piattaforma. C’è chi sceglie Telegram per questo, ma c’è anche un’altra app che si sta facendo sempre più spazio nell’ultimo periodo: Signal.

La nuova app di messaggistica sfida Telegram e WhatsApp e milioni di utenti la stanno scegliendo per chattare con i loro contatti. Anche personaggi importanti del calibro di Jack Dorsey (CEO di Twitter) ed Edward Snowden (ex agente NSA), stanno optando per questa nuova app abbandonando quella di proprietà di Facebook. Scopriamo perché Signal risulta essere così interessante agli occhi dei nuovi utenti che la scaricano.

Signal meglio di Whatsapp e Telegram

Come ben sappiamo, molti decidono di scegliere Telegram grazie alla sua notevole sicurezza, ma purtroppo anche su quest’app possiamo trovare delle limitazioni per quanto concerne le funzionalità. Problema che invece non abbiamo affatto con Signal, la quale offre una protezione superiore per i messaggi e funzionalità esclusive che offre anche WhatsApp.

Infatti, grazie ad un sistema di chiavi pubblico-private potenziato e sofisticato, mette al sicuro le tue chat rendendole impossibili da spiare. Per quanto riguarda le funzionalità, invece, non mancano i semplici messaggi e gli strumenti di condivisione (foto, video, note vocali ecc), insieme a video chiamate e chiamate.

Infine, possiamo dire che Signal è sicuramente la migliore app di messaggistica in termini di sicurezza, esente inoltre da bug.