canone raiIl canone Rai ed il bollo auto sono nuovamente al centro di polemiche e discussioni su tutto il territorio nazionale, più precisamente sul web, sopratutto in seguito ad una notizia trapelata su uno specifico sito internet.

Qualche settimana fa, infatti, si è molto parlato della possibile abolizione delle due imposte, in seguito ad una ipotetica proposta di legge del Governo attuale. La notizia è stata riportata da un portale non particolarmente autorevole, ma l’eco è stato talmente elevato, da indurre i membri del Parlamento a doverla smentire.

Canone Rai Bollo auto, purtroppo, non verranno aboliti nel 2020, né negli anni successivi, questo è un dato di fatto e, che piaccia o no, dobbiamo saperlo accettare. La notizia discussa è la classica fake news, ovvero un messaggio creato ad arte per invogliare gli utenti a collegarsi ad un determinato sito internet; il creatore, infatti, pone all’interno del portale dei banner pubblicitari che gli permetteranno di guadagnare denaro su ogni visualizzazione, maggiore sarà l’appeal della notizia, più possibilità di guadagno avrà.

 

Canone Rai e Bollo Auto: perché non possono essere aboliti

Le motivazioni addotte all’impossibilità dell’abolizione delle due imposte sono più che comprensibili, gli sforzi compiuto dal Governo per combattere l’evasione fiscale sono stati elevatissimi. Dopo aver quindi deciso di integrare il canone Rai nelle bollette dell’energia elettrica, e sopratutto in un periodo storico così economicamente difficile per tutti, è impensabile che possa decidere di rinunciare ai 7 miliardi di euro di introiti garantiti annualmente dalla riscossione delle suddette.

Questa è purtroppo la realtà dei fatti.