Il 2020 di Apple si chiuderà all’insegna del Mac: la presentazione del primo Mac con processore Apple Silicon è alle porte, macOS 11 Big Sur, dopo tantissime beta, è finalmente pronto a uscire in versione finale.

Non è sicuramente un caso se nelle ultime ore sono apparsi degli indizi sul sito ufficiale del colosso californiano che rimandano ad un evento probabilmente fissato per il prossimo 17 novembre 2020. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Apple: in programma un evento il 17 novembre 2020?

Chi prova a comprare oggi un MacBook Pro da 16″ sul sito italiano dovrà aspettare per la consegna la settimana dal 17 di novembre. Da qualche settimana si rincorrono le indiscrezioni di un evento Apple il 17 di novembre, e ora è la stessa Apple a far capire che quella settimana succederà qualcosa. Da qualche ora, infatti, le spedizioni di alcune categorie di prodotto, anche in Italia, sono slittate di diverse settimane posizionandosi proprio nella settimana del 17 di novembre, giorno X.

La disponibilità lo stesso giorno dell’evento lascia presupporre un minor update: i MacBook da 16″ sono ancora basati sulla GPU Intel di nona generazione e sulle AMD Radeon Pro, facile pensare un upgrade sia lato CPU che lato GPU. Slitta stranamente al 17 di novembre anche la consegna del modello da 13″, appena rinnovato a maggio: la versione “top” addirittura verrà consegnata a partire dal 1 di dicembre.

L’idea più credibile è che Apple voglia uniformare la gamma sostituendo il 13″ con un 14″, mossa simile a quella fatta lo scorso anno con i modelli da 15″ poi sostituti dal 16″ come modello unico. Chi vuole un iMac Pro deve aspettare il 9 dicembre: senza uno schermo con opzione “nanotexture”, senza HDR e con una coppia CPU/GPU ormai superata l’iMac Pro è tra tutti i Mac quello che ha bisogno di un vero lifting. Dovrebbe arrivare il modello rinnovato, anche nel design, in scia al Mac Pro. Per scoprire nuove indiscrezioni non ci resta che attendere ancora qualche giorno.