blank

A seguito di una scoperta sul sito web ufficiale, Vodafone ha informato che il servizio di Roaming Marittimo sarà sospeso per adeguarsi alle disposizioni dei Concorrenti e dell’Autorità di Mercato e presentare successivamente nuove modalità di utilizzo del costoso servizio.

Il servizio di Roaming Marittimo di Vodafone viene attivato automaticamente quando il cliente si allontana dalla costa di circa 2 miglia, per consentirgli di usufruire delle conoscenze dei visitatori del sito, effettuare e ricevere chiamate o SMS anche in mare aperto.

Vodafone interromperà il roaming marittimo dal 1 ° novembre 2020

Il servizio è sospeso dal 1 novembre 2020 a seguito delle indagini in opposizione a TIM, Vodafone e WINDTRE svolte dall’Antitrust per pratiche imprenditoriali sleali relative all’attivazione non richiesta del servizio di roaming marittimo a pagamento senza sufficienti informazioni sui prezzi. L’operatore rosa aveva definito suggerimenti su come utilizzare sempre il roaming marittimo tramite la pagina web della posizione Vodafone.

L’acquirente Vodafone riceve un SMS informativo con i prezzi del roaming marittimo e le relative strategie di utilizzo e disabilitazione, in quanto attualmente presenti le tariffe di roaming marittimo di Vodafone al prezzo di tre euro al minuto per chiamate con addebito anticipato di 60 secondi, un prezzo di 75 centesimi per ogni SMS e internet al prezzo di 5 euro per singolo MB.

Per non incorrere in prezzi aggiuntivi in linea con i consumi è possibile disattivare la scelta Vodafone Roaming o attivare la modalità aereo, o quantomeno disabilitare la connessione.Tutti i particolari riferiti al servizio di Roaming Marittimo di Vodafone verranno sospesi dal 1 novembre 2020 e in caso di modifiche l’operatore predisporrà di nuove info.