Sony-PlayStation-5-PS5-Digital-Edition-console-war-Xbox-Series-X-Microsoft-vendite

Sony continua a resistere alla tempesta finanziaria causata dalla pandemia di coronavirus in corso. Nei suoi ultimi utili trimestrali, il colosso giapponese ha registrato ricavi per 2,1 trilioni di yen (circa $ 20,2 miliardi). Come sempre, la maggior parte di questi soldi proviene dalle vendite di PlayStation.

La società ha venduto 1,5 milioni di console PS4 durante il primo periodo, 1,3 milioni in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il declino del sistema è comprensibile, tuttavia, poiché la società si prepara a lanciare la PlayStation 5 e la sua versione completamente digitale. Le vendite di giochi hanno raggiunto gli 80,9 milioni – in calo di 10 milioni nell’ultimo trimestre, ma in aumento di 10 milioni su base annua.

Sony resta forte sul mercato dei videogiochi grazie anche alla nuova console

Parte del successo può essere attribuito a Ghost of Tsushima, che ha venduto 2,4 milioni nei primi tre giorni. PlayStation Plus, nel frattempo, è cresciuta costantemente fino a 45,9 milioni di abbonati, quasi un milione in più rispetto al trimestre precedente. Purtroppo, ad oggi Sony non ha condiviso alcun numero di PlayStation Now e non sappiamo quante persone effettivamente usino il servizio.

Il resto degli affari di Sony è un pò in crisi. La divisione cinematografica di Sony continua a lottare, con due film rilasciati negli Stati Uniti lo scorso trimestre – The Broken Hearts Gallery e The Last Shift – nessuno dei quali ha fatto molti soldi. Il team di smartphone, nel frattempo, ha venduto solo 600.000 telefoni durante il periodo di tre mesi, che è identico ai numeri pubblicati lo scorso anno.