SIM

Le SIM telefoniche popolano il mondo: considerano che dentro ogni smartphone in circolazione ve ne è almeno una, tenerne il conto diventa pressoché impossibile. Apparentemente prive di valore, le card telefoniche sono quei piccoli devices tecnologici a cui ben pochi utenti attribuiscono un’importanza strategica senza, però, tenere a mente che in mancanza delle stesse utilizzare i servizi offerti dai gestori telefonici diverrebbe impossibile.

A scoprire e valorizzare estremamente questi oggetti, oggi ci pensa il mondo del collezionismo attraverso aste e ricerche di pezzi speciali.

SIM: alcune possono valere molti soldi grazie ad una loro peculiarità

Definite Gold Number, le SIM a cui ci riferiamo sono un vero e proprio portento del mondo del collezionismo. Presenti in tutto il mondo sotto vari brand, queste card telefoniche risultano essere speciali e con un alto valore economico. Il mondo del collezionismo, infatti, le apprezza fintanto da dar vita ad aste di immenso valore in cui gli individui si sfidano a colpi di rilanci pur di aggiudicarsi i pezzi più speciali. Ma come mai alcune SIM possono essere definite rare?

La peculiarità di questi esemplari figura proprio nel numero che le connota. In tali situazioni le stesse non sono connotate per forza di cosa da prefissi soliti come “340″, “331“, “328” o ancora “380“, ma bensì da combinazioni estremamente speciali. Vi sono delle SIM che prevedono un numero composto da cifre tutte uguali o, ancora, composto da sigle famose come la rinomata “007”.

Grazie a questa loro particolarità, le SIM oggi godono di una nicchia di tutto rispetto nel mondo delle collezioni e, per giunta, in occasioni speciali gli operatori telefonici come TIM e Vodafone ne coniano persino delle nuove. Ne avete una? Cosa state aspettando!