operatori-telefonici

La famosa società di analisi specializzata nel monitoraggio delle reti mobili Opensignal, ha recentemente pubblicato il suo ultimo report concernente la situazione in Italia, la quale sembra portare delle ottime notizie per i vari operatori telefonici, uno in particolare. Il documento si basa su oltre 2 miliardi di misurazioni, le quali sono state eseguite su oltre 800.000 dispositivi nel periodo febbraio-aprile 2020.

Dal report sembra esserci un’importante novità, come detto prima, per un operatore: per anni c’è stato il dominio assoluto di Vodafone e TIM, considerati da quasi tutti tra i migliori operatori presenti sul mercato. Ma ora la situazione è cambiata, adesso il nuovo arrivato WindTre ha ufficialmente ribaltando i risultati, avendo il primato in diverse categorie fondamentali. Scopriamole di seguito.

 

Operatori telefonici: WindTre la vera sorpresa del 2020

Iniziamo col dire che WindTre è la prima per quanto riguarda la velocità di download: 25,4 Mbps di media staccando gli altri operatori. Interessante anche un’altra cosa, Vodafone, che per anni è risultata prima, ora è ultima.

blank

Anche per quanto riguarda la velocità di upload la situazione è molto simile: WindTre al primo posto con 9,1 Mbps, seguono TIM (8,0 Mbps), Iliad (7,2 Mbps) e per ultima Vodafone (7,0 Mbps).

blank

Tuttavia, Vodafone continua ad essere prima in termini di disponibilità di segnale 4G: infatti, gli utenti dell’operatore rosso sono connessi a reti LTE per il 92,2% del tempo. In questa classifica seguono WindTre (91,4%), TIM (90,1%) e Iliad (88,7%).

blank

Invece, per la copertura del segnale 4G, Vodafone pareggia con WindTre (entrambi un punteggio di 9,2). TIM sta subito sotto (9,1), mentre Iliad è all’ultimo posto (7,7).

Vodafone, inoltre, mantiene il primo posto sull’esperienza di gioco con un punteggio di 75,5: al secondo posto TIM con 75,8 e, infine, WindTre (69) e Iliad (68,3). Anche in termini di esperienza utente con le voice app (ossia le chiamate su WhatsApp, Skype e simili) l’operatore rosso rimane al primo posto, ma stacca di pochissimo gli altri.

blank

Infine, TIM sta al primo posto solamente per l’esperienza con video in streaming, ma condivide il primato con WindTre.

blank