L’operatore virtuale Optima Mobile consente già da qualche tempo ai suoi clienti di sfruttare con le proprie SIM la tecnologia VoLTE, in modo da chiamare anche tramite rete 4G, che in questo caso è quella di Vodafone.

Vi ricordo che Optima Mobile è un operatore di rete mobile virtuale (MVNO) appartenente ad Optima Italia S.p.A., società italiana specializzata in offerte integrate di energia e telecomunicazioni e opera sotto rete Vodafone a partire da settembre 2018.

 

Optima Mobile attiva il servizio VoLTE

Dopo che negli anni scorsi è stata abilitata gratuitamente la navigazione sulla rete 4G di Vodafone a tutti i clienti Optima, per l’operatore virtuale è arrivato quindi il momento di una nuova implementazione tecnologica. Infatti, secondo fonti verificate, la tecnologia VoLTE (Voice Over LTE) è stata resa disponibile sulle SIM Optima Mobile, in via sperimentale, già a partire dal 14 Luglio 2020.

Si tratta dello stesso periodo in cui si è tenuta la sperimentazione da parte di Vodafone nelle province di Ravenna, Ferrara e Forlì-Cesena, con il parziale spegnimento del 3G per alcune settimane. In questo modo, già adesso i clienti dell’operatore virtuale Optima Mobile possono ricevere ed effettuare chiamate senza abbandonare la rete 4G Vodafone.

Con questo servizio attivo, non verrà più effettuato lo “switch” verso reti 3G o 2G durante una telefonata, e si ottiene inoltre anche una qualità vocale in alta definizione, permettendo così di continuare a navigare restando su rete 4G. Per poter sfruttare il VoLTE di Optima Mobile è comunque necessario avere uno smartphone compatibile che supporti tale tecnologia e con la rispettiva impostazione abilitata (denominata di solito “Chiamate VoLTE” o “Voce e dati”) nelle impostazioni del cellulare, oltre che essere sotto copertura 4G.