blank

Ho sostituito il mio vecchio laptop con il nuovo iPad Air da qualche giorno, con l’intenzione di utilizzare il tablet mid-range di casa Apple come vero sostituto del computer. I nuovi iPad Air, infatti, offrono delle performance formidabili grazie all’ultimo chipset A14 Bionic, mentre l’ampio display dalle cornici ridotte offre un’esperienza visiva più immersiva, oltre ad un campo visivo molto più ampio che permette di gestire meglio il proprio lavoro.

Tuttavia, utilizzare il solo iPad senza alcun supporto potrebbe non essere così comodo se si ha intenzione di utilizzarlo come vero e proprio strumento di lavoro. In questo articolo, dunque, proporrò una serie di accessori che ho acquistato e che mi hanno permesso di trasformare il mio iPad Air in un laptop e ricavarne, da esso, un’esperienza simil-computer che sto apprezzando tantissimo.

iPad, i migliori accessori per trasformarlo in un vero laptop

La prima cosa che ho acquistato è una cover con tastiera. Ho preferito questa formula anziché optare per una semplice tastiera bluetooth poiché la cover funge anche da supporto per l’iPad, mentre la tastiera bluetooth mi avrebbe costretta ad acquistare un supporto esterno. Se non volete acquistare la tastiera di Apple che, ahimè, costicchia un po’, potete acquistare soluzioni alternative e molto più economiche. Su Amazon sono disponibili molte opzioni. Io, per esempio, ho acquistato la Universal Folio della Logitech e mi trovo alla grande.

La cover con tastiera presenta anche un supporto per un’eventuale penna. A proposito di quest’ultima, ne consiglio l’acquisto agli studenti che vogliono scrivere appunti in modo naturale e, ovviamente, ai grafici, agli illustratori e più in generale agli artisti. L’iPad è un ottimo alleato per dare vita alle proprie opere artistiche digitali, grazie anche alla nuova suite Adobe appena approdata, che offre programmi come Illustrator, Lightroom e Premiere.

Un altro accessorio che consiglio è un mouse bluetooth, per essere più veloci e precisi in diverse operazioni. Anche in questo caso Amazon offre diverse soluzioni, dalle più economiche alle più costose. La soluzione ideale sarebbe un mouse con ricevitore bluetooth integrato (privo dunque della chiavetta da collegare tramite porta USB). Se si opta per un mouse con ricevitore bluetooth esterno e questo avrà una porta USB standard, allora si dovrà acquistare anche un adattatore USB dotato, però, di entrata USB-C.

Collegando l’adattatore all’iPad e il ricevitore bluetooth all’adattatore USB, si potrà finalmente utilizzare il mouse per navigare all’interno dell’iPad. Ovviamente, per far scorrere più velocemente il mouse, sarebbe opportuno acquistare un tappetino.

Questi sono gli accessori per iPad che consiglio di acquistare se si ha intenzione di utilizzare questo tablet come un vero e proprio laptop.