SIM clonate TIM, windtre, Vodafone

Le SIM telefoniche hanno conquistato il mondo: con il progredire della tecnologia e la necessità di possedere uno smartphone a tutte le età, oggi il numero di questi piccoli oggettini tecnologici è più che raddoppiato rispetto ad una decade fa. Apparentemente privi di senso, dentro queste card si celano tutti i servizi legati alla rete del telefono; chiamate, SMS, connessione dati: senza una SIM card accedere a taluni servizi sarebbe impossibile.

SIM: in alcuni casi possono avere un valore molto alto grazie ad una loro caratteristica

Nonostante sia solito attribuire una valore minimo alle SIM, tutto ciò non può essere più sbagliato: nel corso degli anni, questi dispositivi hanno raggiunto un successo sempre più crescente grazie ad una loro caratteristica intrinseca. Sebbene questa non sia propria di tutti i dispositivi presenti sul mercato, risulta essere una chiave per il successo economico dei collezionisti, i quali fanno a gara per potersi aggiudicare i pezzi più rari. Di cosa stiamo parlando? Proprio del numero identificativo che identifica ogni singola card telefonica.

Costituito da cifre tutte uguali, combinazioni stravaganti e fuori dai soliti schemi dei gestori telefonici, le combinazioni di cui stiamo parlando risultano essere più uniche che rare: proprio per questo, ogni volta che una nuova viene scovata, le aste arrivano a toccare cifre molto alte. Sebbene sia vero che trovarne una è difficile, precisiamo che oggi gli operatori telefonici le coniano persino su “richiesta” quando intervengono motivazioni come raccolte fondi, aste di beneficenza o, infine, donazioni. Avete già controllato la vostra?