tassa denaro patrimonialeIl caso della patrimoniale è balzato agli oneri della cronaca al tempo del lockdown. Il degenerare della situazione finanziaria, sociale e lavorativa del Paese sta spingendo sempre più italiani a rivalutare la notizia.

Molti temono che vi possa essere un fondo di verità dopo la concessione dei bonus auto e di altri importanti sconti a margine delle utenze di servizio. Sono state sospese anche le cartelle Equitalia. Tutti questi indizi convergono erroneamente in direzione di nuove tasse. Sembrano esserne indicatori ma la verità è stata finalmente svelata ufficialmente. Ecco cosa è stato confermato.

 

Patrimoniale: cosa è stato annunciato ufficialmente per l’arrivo delle tasse scomode sul conto corrente

Il nostro conto corrente sembra si possa ritenere al sicuro da eventuali prelievi indesiderati volti a riequilibrare l’assetto economico-finanziario dell’Italia. A sostegno della tesi si è erto solenne il parere del Vice Ministro dell’Economia Laura Castelli che dal suo profilo Facebook fa sapere:

In queste ore, gira con insistenza, nelle varie chat, l’ennesima bufala. Voglio dirlo con forza, non c’è nessuna patrimoniale “Virus Tax”. Abbiamo chiuso un decreto con le risorse deliberate dal Parlamento, che ha autorizzato uno scostamento dei saldi di bilancio di 25 miliardi. Chiunque voglia speculare con false notizie su eventuali tasse, si metta la mano sulla coscienza. Non c’è nulla di più falso.

In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione per isolare le fake news. Noi, maggioranza e opposizione, stiamo collaborando, più che mai, per mettere in campo tutte le misure necessarie a fronteggiare gli effetti del coronavirus, sia dal punto di vista sanitario, che da quello economico. Faremo tutto quello che serve per sostenere l’Italia e gli italiani.”