Apple, iPhone 13, iPhone 12

Apple ha da poco presentato la nuova famiglia di iPhone 12, ma l’attenzione dei leaker è già tutta su iPhone 13. La nuova generazione di device realizzati da Cupertino è oggetto di indiscrezioni che si susseguono giornalmente e provano a svelare nuove feature in arrivo.

L’ultimo rumor in ordine di tempo riguardo iPhone 13 è la capacità della memoria interna. Secondo il leaker Jon Prosser bisogna iniziare ad abituarsi a device dalla grandissima capacità. Dobbiamo sottolineare che questo utente è famoso per l’altissima precisione sulle anticipazioni del mondo della Mela.

Ecco quindi che sembra del tutto certo che Apple potrebbe introdurre una variante del nuovo flagship con memoria interna da 1 TB. Si tratta praticamente del doppio rispetto all’attuale configurazione massima da 512 GB. Questo taglio di memoria è stato introdotto da Apple per la prima con iPhone XS nel 2018. Da allora si è deciso di mantenerlo, tanto che gli iPhone 12 offrono tutti questa variante.

Apple iPhone 13 avrà 1 TB di memoria interna

Molto probabilmente la scelta di passare ad 1 TB di memoria su iPhone 13 sarà legata al comparto fotografico. Apple potrebbe introdurre nuovi sensori ed un nuovo software per migliorare la resa di foto e video. Con il passaggio a fotocamera in grado di registrare in 8K il peso dei file aumenterebbe di conseguenza, e avere 1 TB a disposizione sarebbe ottimo.

D’altro canto, salvo casi particolari, una memoria così elevata spesso non viene sfruttata al meglio dagli utenti. Ci sono utenti che preferiscono scaricare tante app o utilizzare la propria libreria musicale, mentre altri che usano solo app essenziali e sincronizzato il resto online.

Per il momento, l’unica certezza su iPhone 13 sembra essere il SoC. Apple sta sviluppando insieme a TSMC il nuovo A15 Bionic che sfrutterà un nuovo sistema produttivo. Ci possiamo quindi aspettare maggiore potenza e minori consumi rispetto alla generazione attuale.