bonus-pc

Ne abbiamo parlato in diverse occasioni basandoci su indiscrezioni e bozze apparse online. Finalmente, però, abbiamo una data precisa. Il tanto atteso Bonus di 500 euro per PC, Tablet ed Internet Veloce, verrà attivato ufficialmente nel mese di Novembre 2020. Tutte le famiglie che ne hanno diritto, quindi, potranno finalmente effettuare la richiesta per ottenere un voucher fino a 500 euro. Ciò, quindi, è quanto stabilito pochi giorni fa dal Comitato Banda Ultra Larga, ovvero il Cobul. 

Presieduto da Paola Pisano, Ministra per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, il comitato ha dato mandato ad Infratel, società vigilata dal Ministero dello Sviluppo Economico, di realizzare il sistema per l’emissione dei voucher e di permettere ai cittadini di  usufruire quanto prima delle agevolazioni offerte dal nuovo bonus.

Stando a quanto precisato dalla nota ufficiale pubblicata online, però, “Questa prima fase dell’erogazione dei voucher rientra in un progetto più ampio che offrirà anche a famiglie con reddito superiore a 20 mila euro e a imprese la possibilità di beneficiarne”. 

Bonus PC 500 euro: ecco i requisiti per richiederlo

Come accennato precedentemente, a partire dal prossimo mese gli Italiani potranno richiedere ufficialmente un voucher fino a 500 euro per dotarsi di una connettività Internet veloce e di un PC o di un Tablet.

Ciononostante, però, nella prima fase di erogazioni non tutti i cittadini potranno ottenere il Bonus. Quest’ultimo, di fatto, potrà essere richiesto esclusivamente dai consumatori che rispettano i seguenti requisiti:

  • nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • disporre di una connessione ad internet con velocità pari o inferiore a 30 Mbit/s.