phishing email truffa Unicredit Sanpaolo BNL

Le novità previste per i correntisti di Unicredit, Intesa Sanpaolo, BNL ed anche per i correntisti di altri istituti bancari in Italia sono molto valide. A breve, infatti, scattano misure molto interessanti per tutti coloro che effettueranno pagamenti con la cosiddetta moneta virtuale. 

 

Unicredit, Sanpaolo, BNL: con la moneta virtuale rimborsi sino a 3.000 euro

In sede di manovra finanziaria, l’esecutivo ha previsto tre agevolazioni per gli italiani che effettuano acquisti pagando con carta di credito o di debito. Sulla base di ciò, quindi, i clienti con conto corrente Unicredit, BNL, Sanpaolo avranno la possibilità di ricevere un rimborso cash sino a 3.000 euro. 

Il rimborso sarà indirizzato ai primi 150.000 clienti che effettueranno il maggior numero di movimenti per l’acquisto di beni e servizi con moneta virtuale. Il bonus sarà attribuito tenendo conto solo del numero degli acquisti e non del valore totale speso.

In aggiunta a questo già importante provvedimento vi è poi la lotteria degli scontrini. Il Fisco mette in campo una sorta di montepremi dal valore di 50.000.000 di euro. All’atto di acquisto di ogni bene con carta di credito o di debito, i correntisti Unicredit, Sanpaolo e BNL avranno diritto alla partecipazione di un super premio.

Infine, terza agevolazione, vi è il rimborso cashback. principali istituti bancari su indicazioni dell’Agenzia delle Entrate provvederanno infatti a riaccreditare direttamente sul conto del correntista una percentuale (probabilmente il 10%) sul valore di acquisto effettuato con moneta virtuale. Nelle prossime settimane, a tal riguardo, si conosceranno dettagli e limiti su quest’ultima misura strategica.