Il colosso cinese Huawei ha appena annunciato la serie Mate 40 e già si pensa al futuro, grazie ad un nuovo brevetto che ci illustra quale potrebbe essere la strada intrapresa dal prossimo pieghevole del brand.

Huawei Mate X Flip potrebbe ispirarsi al design di Motorola Razr e di Samsung Galaxy Z Flip e proporsi agli utenti con uno stile a conchiglia. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Huawei Mate X Flip: scopriamo insieme le ultime novità

Come abbiamo visto nelle settimane passate, Huawei potrebbe non essere il solo brand cinese al lavoro su un pieghevole a conchiglia, come mostrano anche i brevetti depositati da OPPO e Xiaomi. Motorola e Samsung insomma, hanno fatto scuola ed il prossimo anno potrebbe essere dedicato ai modelli Flip, ovvero pieghevoli. Ovviamente si tratta solo di una congettura dato che al momento questi dispositivi non sono null’altro che brevetti.

Per quanto riguarda Huawei Mate X Flip, la documentazione relativa allo smartphone è stata depositata e brevettata in Cina e fa riferimento ad un modello dal design a conchiglia. L’interno è caratterizzato da un ampio display pieghevole, richiudibile su sé stesso tramite una cerniera posta nel mezzo della scocca. All’esterno trova spazio un pannello secondario ed una dual camera con orientamento verticale.

Riguardo alla selfie camera è improbabile la presenza di un modulo sotto lo schermo, vista la possibilità di utilizzare la fotocamera principale per gli autoscatti. Non vengono svelati dettagli sulle specifiche, fatta eccezione per il supporto al 5G. Allora, che cosa ne pensate del trend a conchiglia? Non ci resta che attendere ancora un po’ di tempo per scoprire nuove indiscrezioni.