WhatsApp: truffa con l'immagine del profilo, così vi rubano i soldi

Già si parla di WhatsApp in prospettiva futura. Se nel 2020 la chat di messaggistica non ha garantito al pubblico importanti novità rispetto al recente passato, per il 2021 gli utenti si attendono cambiamenti rilevanti. Già si parla ad esempio di una funzione molto caratteristica: la possibilità di inviare messaggi con un timer per l’autodistruzione.

 

WhatsApp, novità del 2021: per gli utenti ecco gli annunci commerciali

Tra le novità quasi certe di WhatsApp nel corso dei prossimi mesi però vi è anche un aggiornamento non particolarmente gradito al grande pubblico: quello inerente l’arrivo delle pubblicità.

A seguito di numerose dispute e di contenziosi anche interni tra gli sviluppatori della piattaforma sembra oramai cosa fatta l’grade che introdurrà in maniera perenne gli annunci commerciali all’interno della sezione delle Storie. WhatsApp dovrebbe quindi a breve seguire il modello già sperimentato da Instagram e Facebook.

La presenza delle pubblicità già dai primi mesi del 2021 segue un ritardo causato da un netto approfondimento degli sviluppatori sulle condizioni di mercato. Già durante l’inverno del 2020 (in paritcolar modo, nel mese di Febbraio) tutto sembrava pronto per l’approdo degli annunci commerciali sulla piattaforma.

Oggi come allora, le polemiche degli utenti non mancano. Coloro che frequentano WhatsApp da anni, infatti, non sono d’accordo su questa comunanza a livello strategico della chat con altri servizi come Instagram o Facebook. Gli sviluppatori, anche per venire incontro ai malumori del pubblico, hanno però sottolineato una fondamentale caratteristica. Laddove dovessero arrivare le pubblicità su WhatsApp, le conversazioni private degli utenti non sarebbero minimamente interessate.