SIM clonate TIM, windtre, Vodafone

Le SIM telefoniche hanno invaso il mondo: con l’avvento degli smartphone dualsim e l’apertura al mercato telefonico di sempre più operatori virtuali, trovarne di tutte le taglie e colori è diventato sempre più usuale.

Necessarie per poter usufruire dei piani tariffari dei gestori e, dunque, sfruttare una parte delle operazioni effettuabili con il telefono, le SIM non sono tutte uguali tra di loro: ne esistono di classiche e ne esistono di TOP Number.

SIM Top number: cosa sono, perchè valgono tanto, come so di averne una, chi le vuole?

Definite “Top Number” o, in alcuni casi, “Gold number” queste SIM rappresentano il fiore all’occhiello della categoria visto che vantano un valore economico da non sottovalutare. All’apparenza uguali alle loro sorelle, in realtà la caratteristica saliente di questi piccoli oggettini sta nel numero che hanno affibbiato; capace di essere costituito da una serie di numeri tutti uguali o da combinazioni celebri come la sigla “007”, esse fanno schizzare il loro prezzo alle stelle.

Il mondo del collezionismo adora questa tipologia di SIM: ogni anno si tengono delle aste esclusive in cui i collezionisti si sfidando a colpi di rilancio solo per potersi accaparrare uno di questi pezzi rari. Di esemplari, effettivamente, ne esistono veramente pochi ma è anche vero che, solitamente, i vari operatori telefonici finiscono con crearne delle nuove anche per cause benefiche come raccolte fondi o aste di beneficenza. Le SIM Top Number? Più uniche che rare, ma se possedute contano un valore immenso: in alcuni casi persino fino a ventimila sterline.